The state of Social Media 2008

E’ stato pubblicato recentemente da Technorati lo “State of the Blogosphere 2008 report,” la quinta edizione del rapporto sullo “stato della blogosfera”.
Per la prima volta, oltre ad un’analisi quantitativa del traffico Technorati, è stata realizzata un’indagine personale sui bloggers, per analizzare ancora meglio il fenomeno.

Secondo Technorati le notizie sono più che incoraggianti per quanto riguarda l’impatto dei “nuovi media” (che tali più non sono, un po’ come quando si parla del “nuovo cinema italiano”) sulla vita di tutti i giorni. Riporto le affermazioni che ho trovato più interessanti lasciando a voi la lettura dell’intero articolo (in inglese).

1) I blogs sono un fenomeno globale: a Giugno 2008 Technorati censisce blogs in 81 lingue e all’indagine hanno aderito bloggers di 66 paesi in 6 continenti

2) I blogs sono un fenomeno consolidato: vengono mantenuti in media per tre anni, producono qualcosa come un milione di post al giorno e almeno un blog fa parte dei top 10 web site qualunque sia la chiave di ricerca

3) I blogs influiscono pesantemente sul branding: che un’azienda lanci o meno una campagna sui social media, quella marca è già presente nella blogosfera. 4 bloggers su 5 parlano di prodotti o marche nei loro articoli

Insomma, secondo lo studio Technorati la blogosfera incide sempre di più nelle nostre vite quotidiane, incalzando il mainstream e divenendo complementari, non più gregari, ai media tradizionali.

Il resto lo potete leggere nell’articolo originale (English):

@ http://technorati.com/blogging/state-of-the-blogosphere/

Annunci

3 Responses to “The state of Social Media 2008”


  1. 1 Lore 29 novembre 2008 alle 3:41 pm

    Mi stupisco sempre di quanto ancora sia difficile far passare il concetto di “branding & blogosfera” in determinate realtà, soprattutto qui in Italia. Eppure di indagini più o meno prestigiose sull’argomento ne esistono un quantitativo spropositato, e oltretutto il fenomeno non dovrebbe essere così difficile da comprendere poiché non è tanto diverso dal caro vecchio passaparola tra amici (dimensioni e numeri a parte).

  2. 2 Cirdan il Timoniere 29 novembre 2008 alle 11:01 pm

    Grazie Lore per aver letto il mio articolo.
    L’Italia, tanto per cambiare, segna il passo anche su questo fronte. A mio parere non è però solo un fatto tecnologico. Perchè seppure vogliamo considerare (e non lo è) il branding virtuale come una frontiera del marketing, a livello accademico si parla da anni (se non da decenni) di marketing relazionale e di Customer Relationship Management (che poi come dici tu sono sistemazione teorica ed evoluzione del concetto di word of mouth). Ho ancora nelle orecchie e nella cache le montagne di considerazioni fatte sul caso Sarnari/Mosaico Arredamenti, di cui posto un bellissimo articolo:

    http://blogs4biz.libero.it/index.php/2008/mosaico_arredamenti_cita_sarnari

    Il 1° Dicembre parteciperò a un seminario tenuto da un caro amico, può darsi che utilizzerò il tuo spunto per fare un intervento. Nel frattempo puoi dare una occhiata al seguente post e dare anche lì il tuo contributo.

    http://digitaladoptive.wordpress.com/2008/11/29/presenze-virtuali/

  3. 3 Lore 30 novembre 2008 alle 8:02 pm

    Grazie a te per gli spunti di riflessione. Mi ero dimenticato quest’anno di dare uno sguardo all’indagine Technorati per il 2008. Non mancherò di consultare gli articoli consigliati.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




Creative Commons License
Questo/a opera è pubblicato sotto una Licenza Creative Commons.

Addthis

AddThis Social Bookmark Button

Flickr Photos

Moods of blue

High heels

Altre foto

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: